Creativi Culturali News

Nuove Persone, nuovo Pensiero, nuova Cultura, nuove Soluzioni

Posts Tagged ‘pianeta terra

THE YES MEN FIX THE WORLD

leave a comment »

Gli amici di Zeitgeist ci hanno consigliato di vedere questo interessante film.
Riportiamo qui sotto una breve descrizione dei contenuti tratta da tekfestival.it, cliccando su “leggi il seguito del post” accederete alle 8 parti del film su YouTube, con sottotitoli in italiano. Ringraziamo Daniele e tutto il Movimento Zeitgeist per la gradita segnalazione.

The Yes Men Fix the World è una commedia degli equivoci accaduta per davvero. Segue una coppia di attivisti coraggiosi e ricchi di immaginazione che si infiltrano nel mondo degli affari e attraverso una serie di parodie oltraggiose mettono in luce come l’avidità delle corporation stia distruggendo il pianeta. Lungo la strada, il duo smaschera i responsabili del culto dell’avidità e in un finale edificante indica la via per sconfiggerlo e salvare la civiltà dai suoi eccessi peggiori: dal fare profitti a New Orleans dopo l’uragano Katrina al disastro ambientale di Bhopal, India. Completo di interludi comici e un balletto acquatico, il film culmina con la storia della distribuzione della falsa edizione del «New York Times» che in prima pagina annuncia la fine della guerra in Iraq. Per Naomi Klein «gli Yes Men sono dei geni!».

Gli Yes Men (Andy Bichlbaum e Mike Bonanno), si travestono da capitani d’industria e si infiltrano nelle fortezze dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, di Exxon Mobil, Dow Chemical, McDonalds e Halliburton per contrabbandare storie su che cosa accade dietro le quinte del mondo degli affari. The Yes Men Fix the World è il loro secondo film dopo The Yes Men (2004, diretto da Chris Smith, Sarah Price e Dan Olman). Andy e Mike hanno tenuto conferenze e mostrato il loro lavoro ovunque, dai musei ai parcheggi. Il film è co-diretto da Kurt Engfehr.

Descrizione tratta da: tekfestival.it
Filmati tratti dal canale di: Pompelmo Meccanico
Traduzione italiana a cura di: comedysubs.org

Per vedere il film cliccare il link “leggi il seguito” qui sotto 🙂

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by enricolistico

24/01/2011 at 19:11

L’ Ecologia Profonda: legami di pensieri e movimenti

leave a comment »

Articolo di Guido Dalla Casa
Seganalato da Anna Libbi

Ecologia Profonda, decrescita, ecopsicologia, filosofie native. Un sottile filo connette paradigmi distanti nello spazio e nel tempo. Si tratta di culture della vita elaborate in diversi contesti per tornare all’armonia con i ritmi del pianeta e delle sue componenti. Guido Dalla Casa, teorico dell’ecologia profonda, traccia una rete di legami tra queste culture del cambiamento.

L’Ecologia Profonda (o Ecosofia) è un movimento filosofico e di pensiero, una visione del mondo a sfondo panteista che richiede un profondo rispetto per tutti gli esseri senzienti (e quindi anche gli ecosistemi) e per tutte le relazioni che li collegano fra loro e al mondo cosiddetto ‘inanimato’. Non assegna alla nostra specie un valore distaccato e particolare, ma la considera completamente parte della Natura. Vede la Terra come l’Organismo cui apparteniamo.

Il fondatore del movimento in Occidente è stato il filosofo norvegese Arne Naess, che usò il termine per la prima volta in un articolo del 1972 (The shallow and the deep).

Sono caratteristiche dell’Ecologia Profonda:
– Una visione sistemica del mondo, una filosofia non-dualista, il riconoscimento della sacralità della Terra e del diritto ad una vita degna per ogni essere senziente;
– La necessità di non spezzettare l’universale, di considerare l’aspetto sistemico globale e di evitare di cadere nei dualismi tipo mente-materia, Dio-il mondo, uomo natura e simili;
– L’idea che l’intero è più della somma delle sue parti. In una visione olistica si pone l’accento più sulle relazioni che sui singoli componenti.

L’ecologia è il sentimento profondo che ci dice che tutto è collegato, che non possiamo danneggiare una parte senza danneggiare il tutto, che facciamo parte di un unico Organismo (l’Ecosistema, o la Terra) insieme a tutti gli altri esseri viventi senzienti: il primo valore è il benessere dell’Ecosistema, da cui consegue anche quello dei componenti, e quindi il nostro.

Leggi il seguito di questo post »

Written by enricolistico

17/01/2011 at 01:22

BUON NATALE

leave a comment »

Written by enricolistico

24/12/2010 at 19:52

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: