Creativi Culturali News

Nuove Persone, nuovo Pensiero, nuova Cultura, nuove Soluzioni

Gregg Braden: Fractal Time, alle porte del cambiamento

leave a comment »

 

Annunci

Written by enricolistico

04/04/2011 at 23:02

Lo Sfidante Integrale – un bellissimo lavoro di Spirito Intelligente

leave a comment »

Written by enricolistico

14/03/2011 at 01:46

Pubblicato su Coscienza

Tagged with , ,

La Creatività Scientifica

leave a comment »

Ci sono alcuni aspetti paradossali nella storia dei rapporti fra le “due culture”, la cultura scientifica e quella umanistica.

Nella prima metà del Novecento l’ambiente del Circolo di Vienna sembrava rappresentare un sorta di luogo ideale per l’incontro fra scienziati, filosofi, artisti. Da un punto di vista teorico invece molti rappresentanti della scuola viennese (gli empiristi logici) hanno affermato la necessità di rigorose separazioni fra le attività scientifiche, quelle filosofiche e quelle artistiche. In tempi più vicini a noi la crescente specializzazione sembra rendere sempre più difficile e drammatico il dialogo fra culture diverse e fra settori più o meno lontani delle stesse discipline scientifiche. Stranamente, oggi si sono invece intensificate ricerche “di confine” fra scienze, filosofia e arte, e gli atteggiamenti teorici “separatistici” sembrano in declino.

Una conferma di queste tendenze è venuta dal convegno “Storia naturale della creatività” (Accademia dei Lincei, 3-4 giugno 2009), a cui hanno partecipato matematici (Edoardo Vesentini), fisici e chimici (Vincenzo Balzani, Salvatore Califano, Ernesto Carafoli, Andrea Frova, Giorgio Parisi, Adriano Zecchina), neuroscienziati (Lamberto Maffei), filosofi (Maria Luisa Dalla Chiara, Sergio Givone, Alessandro Pagnini, Paolo Rossi), architetti (Mario Botta, Alessandra Capanna) e musicologi (Pierluigi Petrobelli).

Che cos’è e come si manifesta la creatività? Si tratta di un fenomeno apparentemente misterioso di cui però è possibile descrivere alcune caratteristiche che sembrano comuni ad attività culturali diverse. In molti casi, le situazioni che chiamiamo creative sembrano connesse con particolari capacità di “vedere” forme o strutture, combinando in modo nuovo elementi diversi che prima erano stati pensati come separati. Come ha chiarito nella sua conferenza Giorgio Parisi, lo stesso pensiero scientifico è fondato su intuizioni di questo tipo, che non sono legate necessariamente a una formulazione linguistica. E, diversamente da quello che succede nel contesto dell’ intelligenza artificiale, il pensiero razionale non si lascia descrivere come una semplice manipolazione di simboli. In questa prospettiva, i teoremi della matematica o della fisica possono avere un significato che prescinde completamente dalla loro dimostrazione.

Leggi il seguito di questo post »

Written by enricolistico

05/03/2011 at 14:34

Intervista a Michele Riefoli

leave a comment »

Siamo lieti di presentarvi il Dott. Michele Riefoli, autore del nuovo libro Mangiar sano e naturale con alimenti vegetali integrali.

Nato nel 1958, diplomato ISEF, Laureato in Scienze Motorie, già Docente di ruolo di Educazione Fisica nella scuola media superiore; per 5 anni ha svolto mansioni di Docente Referente per l’Educazione alla Salute. Esperto di ginnastica posturale, propriocettiva e psicomotoria, Michele Riefoli è Chinesiologo e membro dell’Unione Nazionale Chinesiologi (U.N.C.), ideatore del Metodo Ecologia dell’Organismo® di educazione alla salute naturale, esperto di alimentazione naturale, creatore e promotore del sistema nutrizionale d’avanguardia da egli stesso denominato VegAnic (Alimentazione Naturale Integrale Consapevole a base vegetale).

Studioso di meccanismi fisici e mentali finalizzati all’acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé. Egli è anche membro della Società Scientifica Nutrizione Vegetariana (SSNV), insegnante del Metodo Fiorella Rustici sulle Meccaniche Mentali, membro del Direttivo Nazionale Conacreis (Coordinamento Nazionale delle Associazioni e Comunità di Ricerca Etica, Interiore e Spirituale) – Ente certificatore Aps riconosciuto dallo Stato.

E’ vice-Presidente dell’Associazione Culturale Coscienza e Salute di Milano ed ideatore di progetti di utilità sociale finanziati dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e da diversi consigli di zona, dal comune di Cernusco s/N e da altri enti pubblici. Tali progetti sono finalizzati alla formazione della genitorialità (Famiglie Consapevoli) e al contenimento della dispersione scolastica (Imparare divertendosi e Insegnanti Consapevoli). Michele Riefoli è anche autore del libro Il rapporto mente-cibo, Armando Editore 2005, scrive articoli su siti e riviste di settore (Coscienzasalute.it, Yoga.it, Totem, Re Nudo, Oltrettutto, NonCredo…), conduce corsi, seminari, worksop, stage di disintossicazione (Semidigiuni), partecipa come relatore a convegni di livello nazionale e come ospite in diverse trasmissioni radio-televisive: Totem (RTL 102,5), Arcipelago del benessere (GRP Television), Radio Meneghina, Eco-Radio…

La presentazione ufficiale del libro, avvenuta sabato 26 febbraio, alle ore 16.30, presso il Teatro Pime di Milano, ha visto la partecipazione di circa 200 persone interessate ai temi trattati e la presenza qualificante in sala del presidente della commissione cultura del Consiglio di Zona 6 Milano, sig. Bassetti e della sua commissione, di Fiorella Rustici, Stefano Cagno e Paola Maugeri (via collegamento audio/video). Sono pervenuti i saluti del consigliere comunale Pasquale Salvatore e della dott.ssa Michela De Pretis specialista in Scienza dell’alimentazione presso l’Istituto dei Tumori di Milano, e dello pluripremiato Pietro Lemann, unico chef vegetariano in Italia ad aver ottenuto le stelle della guida Michelin.

Leggi il seguito di questo post »

Written by enricolistico

03/03/2011 at 22:08

Transition Town: La psicologia del cambiamento

leave a comment »

Written by enricolistico

28/02/2011 at 10:01

Change the World – il cuore di 1.000.000 di bambini

with 2 comments

Written by enricolistico

17/02/2011 at 11:08

Pubblicato su Messaggi, Rivoluzioni

Tagged with , ,

La scuola consapevole: realtà in transizione

leave a comment »

La Transizione va a scuola: l’esperienza dell’Istituto Teodoro Gaza di San Giovanni a Piro
Articolo di Dario Tamburrano
Segnalato da Luca Bordoli

A San Giovanni a Piro, l’Istituto scolastico comprensivo Teodoro Gaza, è la prima scuola in Italia ad aver approvato un Piano dell’Offerta Formativa ispirato alla transizione con l’obiettivo di formare cittadini resilenti. Sono stati inseriti ufficialmente nella programmazione didattica i principi permaculturali e i modelli necessari per affrontare il futuro di una civiltà Post Carbon.

Se il comune italiano di Monteveglio, nel 2009, è stato il primo ad adottare una Delibera Ufficiale sul picco del petrolio, nel comune di San Giovanni a Piro1, l’Istituto Comprensivo Teodoro Gaza2 (scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado), nel corso del 2010, è stato la prima scuola d’Italia a essersi interessata ufficialmente e in maniera approfondita di picco del petrolio e di resilienza della comunità locale. L’Istituto è già da tempo particolarmente attento all’ecodidattica, ai principi dello Zero Waste (Rifiuti Zero) e al suo interno sono presenti da alcuni anni un orto sinergico e laboratori didattici di autoproduzione, riparazione e recupero delle conoscenze tradizionali locali.

Il processo di transizione ha preso il via a fine giugno 2010 all’interno del seminario Il ruolo della scuola nella costruzione del progetto di vita e di una comunità sociale, con l’ingresso nella biblioteca scolastica del Manuale pratico della transizione e delle prime bozze tradotte di Post Carbon Cities3, testi e risorse che hanno ispirato inizialmente la Preside Maria De Biase4. Un successivo incontro (Transition Talk) organizzato da Transition Italia, al quale hanno partecipato tutto il corpo insegnante e i collaboratori scolastici, e il positivo dibattito che ne è seguito, hanno permesso la stesura del nuovo Piano dell’Offerta Formativa5 (POF).

Leggi il seguito di questo post »

Written by enricolistico

15/02/2011 at 10:32

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: